InfoPoint Noto, Avola, Oasi Vendicari, San Lorenzo , Marzamemi e Val di Noto
InfoPoint Noto, Avola, Oasi Vendicari, San Lorenzo , Marzamemi e Val di Noto

Informazioni

News
Sul nuovo sito web di infopoint  potete trovare tutte le informazioni e le novità riguardanti il territorio

Portale Gestito da InfoPoint Val di Noto SiciliaVacanza  Associazione di Promozione Turistica

 

Come contattarci

 

Telefonicamente:

0039 0931.1881693 Ufficio

0039  328.13.89.192 Mobile 1

0039  349.45.52.482 Mobile 2

 

Via mail potete compilare il nostro modulo online.

 

Indirizzo

infoPoint Noto, Avola, Oasi Vendicari, San Lorenzo, Marzamemi e Val di Noto

Via Venezia 83 
96012 Avola Sr

 

Orari d'apertura

Tutti i giorni 

09:30 - 13:00

15:30 - 20:00



Siti Amici consigliati:

 

www.siciliavacanza.it

www.vacanzevaldinoto.it

www.villadelpapiro.it

Informazione Turistica Ricettiva

Oasi di vendicari

In Provincia di Siracusa, tra Noto e Pachino, su un tratto di costa bassa e sabbiosa che si estende per circa 1512 ettari si adagia la Riserva Naturale di Vendicari, una zona di alto valore biologico che racchiude aspetti naturalistici e storici di grande interesse. Prevista da una legge della Regione Siciliana del maggio 1981, l'area è stata ufficialmente istituita nel 1984 ma resa effettivamente fruibile solo nel 1989. Per la presenza di biotopi differenti: costa rocciosa e sabbiosa, macchia mediterranea, pantani (salmastri e d'acqua dolce), saline, garighe e aree coltivate, la zona è diventata un importante punto di riferimento per l'avifauna proveniente dal continente africano che qui sosta prima di raggiungere le mete migratorie di tutta Europa.

Tonnara Vendicari

Il paesaggio è caratterizzato da una serie di caratteristici acquitrini vicini al mare, della profondità di circa 30-40 cm, e separati da esso da una sottile striscia di terra. Gli specchi d'acqua sono alimentati dalle scarse piogge e da infiltrazioni di acqua marina.
Alcuni, in passato, sono stati utilizzati per la produzione di sale accanto alle saline, che per lungo tempo hanno funzionato a pieno regime. Gli acquitrini prendono il nome di Pantano Piccolo, Pantano Grande, Pantano Roveto, Pantano Sichilli e Pantano Scirbia

Fenicotteri Oasi Vendicari

L'area inoltre, è famosa per la presenza di una lunghissima spiaggia di sabbia fine e bianca, meta ogni anno di numerosi visitatori che si divertono a fare il bagno o a prendere la tintarella. La spiaggia infatti, si raggiunge facilmente percorrendo un piccolo tratto a piedi e attraversando una passerella di legno che porta direttamente al litorale sabbioso. Anche il panorama è molto suggestivo: sulla sinistra si vede l'antica tonnara che ha concluso la sua attività nel 1943 e sulla destra la piccola isoletta di Vendicari. Chi non ama prendere il sole, può fare un'escursione nell'oasi adiacente l'arenile oppure visitare i resti dell'antica Tonnara di Vendicari. LA FLORA - La vegetazione è composta da specie che si sono adattate per tollerare l'elevato tenore di salinità dei suoli e le variazioni stagionali del livello dell'acqua.

Oasi Vendicari

Nelle aree periferiche, sommerse durante il periodo invernale, predominano diverse specie di chenopodiaceae, famiglia vegetale tipica delle zone salmastre subdesertiche. Qui il suolo umido e fangoso è ricoperto da uno strato di sale dello spessore di alcuni centimetri dove è possibile trovare piante come la salicornia glauca e la salicornia fruticosa, la più piccola salicornia radicante, oltre che poche specie erbacee, tipiche dei prati umidi salmastri, come la loglierella sottile, il giuncastrello di barrelier ed il limonio comune.

Le zone interne sono colonizzate da idrofite come il fieno di mare mentre lungo i canali e nelle zone più stagnanti si estende un fitto intreccio di piante palustri, come i zigoli, i giunchi, i carici e le cannucce. Lontano dai pantani si trovano invece, estese macchie di lentisco, olivastro, mirto e palma nana. Nelle aree a ridosso del mare, dove il suolo diviene roccioso, trovano posto piccoli arbusti come il raro spinaporci o l'aromatico timo mentre nelle basse dune sabbiose, a ridosso della spiaggia, si sono ambientati il ginepro coccolone, pianta ormai rara lungo le coste

Stampa Stampa | Mappa del sito
©Infopoint Avola,Noto,Oasi di Vendicari,San Lorenzo,Marzamemi e Val di Noto - Via Venezia 83-96012 Avola Sr - P.I.: 01622700894 - C.F.: 92017120897